LA STORIA

La Corsa sulla Quisa nasce nel Settembre 2005 grazie ad un gruppo di amanti della corsa podistica che cercano di dare alla passione che li accomuna un valore etico. Da questa volontà nasce l’Associazione Sportiva Dilettantistica “Fò di Pe” (fuori dai piedi), proprio perché la corsa non è solo un movimento fisico ma è molto di più: è testa e cuore! Principi di uguaglianza, tolleranza, tutela ambientale, partecipazione motivano lo Spirito di Gruppo e sollecitano all’utilizzo, oltre che degli abituali attrezzi di lavoro (i piedi), della parte pensante del corpo umano, la testa.

I Fò di Pe decidono di organizzare una manifestazione sportiva ogni anno, La Corsa sulla Quisa, durante la mattinata del 1° Novembre, sia per onorare la festività che per non accavallare gli impegni con altre manifestazioni podistiche in programma sul territorio. La manifestazione nei dodici anni di edizioni ha adattato il percorso perfezionandolo, ad iniziare con il luogo di partenza, che nelle prime edizioni era in discesa, tenendo alle spalle il Santuario: si attraversava il centro di Sombreno lungo l’ampio marciapiede per immettersi successivamente sulla pista ciclopedonale della Quisa a nord di Sombreno.

Dalla seconda edizione e sino al 2009, il fronte della partenza viene cambiato, andando verso il Santuario con i primi 150 metri in leggera salita, per immettersi poi sulla pista ciclo-pedonale e attraversare l’abitato di Sombreno sbucando da Villa Agliardi, con il vantaggio di ridurre al minimo le problematiche per la viabilità. Con il cambio della logistica e mettendo anche a frutto la reciproca conoscenza con gli enti locali, nel 2011 e 2012 la partenza è stata portata lungo il rettilineo di Sombreno, passando davanti al Santuario dopo circa 1 Km, per poi tornare nell’abitato sempre da Villa Agliardi che coincideva nelle precedenti edizioni con l’arrivo.

>

Nell’anno 2013  viene introdotta un’altra novità: la partenza è ad Almè, nell’ampio Viale Olimpia, e la lunghezza del percorso passa dai consueti 8 ai 10 km, una 10.000 a tutti gli effetti, misurata con rotella metrica, per permettere ad ogni atleta di correre su una delle distanze maggiormente ricercate. Nel 2018 viene poi ripristinato il punto di arrivo in Viale Olimpia ad Almè.

Uno scorcio del torrente Quisa, detto in bergamasco “La Quisa”.

CORSA SULLA QUISA IN NUMERI

10 KM
Percorso certificato
360
Iscritti nel 2018
33:29
Miglior tempo 2018
70 KG
Caldarroste al ristoro